.
Annunci online

RISTACCI
Una vita da toscano
13 maggio 2008
La tempesta

A volte capita che all'alba del terzo millennio l'uomo, seppur dotato di tutte le più sofisticate tecnologie di comunicazione satellitare, si imbatte nella forza della natura; capita che una "barchetta" di 250 metri di lunghezza e 32 metri di larghezza, 23000 tonnellate di acciaio e 70000 tonnellate di carico venga sbattuta come un tronco trascinato dalla piena.
Per un verso il marinaio resta un mestiere d'altri tempi, anche se spesso sono trattati come i cani in chiesa.
Navi come questa "rendono" o "costano" 30 mila dollari al giorno, al marinaio gli passano dai 4 ai 6 dollari al giorno per la "pensione completa", ma all'armatore gli sembrano sempre troppi; dieci anni fà ci lavoravano 27 persone, oggi 19 scarse; la paga per uno di "bassa forza" è all'incirca un migliaio di dollari. Però la bandiera è rigorosamente "ombra" (come il governo di Vertroni), perchè bisogna "risparmiare" per comprare la villa e lo iotte alle Virgin Islands, tanto le navi si costruiscono con i finanziamenti europei, gli aiuti di stato ed i soldi delle banche.

(Un pensiero particolare ai filippini che questo mestiere "infame" lo fanno ancora con dignità)










permalink | inviato da RISTACCI il 13/5/2008 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
22 gennaio 2008
AGGIORNAMENTO !
Ieri pomeriggio sono tornato in campagna, ho trovato un picchetto davanti ar cancello !



Quello stronzolo ha sparso la voce, nato da n'cane ! C'erano tre o quattro gatti insieme a lui, e m'hanno detto che se non rinnovo ir contratto anche a loro mi fanno vertenza. Io n'ho detto "Ma che minchia volete da me! Oh chi vi 'onosce !" E loro hanno detto che avendo aiutato il mio gatto in modo continuativo mi possono far passare dei grossi guai. Io logi'amente n'ho detto che un l'ho mai visti; però questi quì, dimolto risentiti hanno detto che il mì vicino può testimoniare a loro favore. Oh sono ner casino perdavvero, lo sapevo che un dovevo cede alle richieste di quer gattaccio bianco e nero ! ....................... Approposito di bianconero, guasi, guasi e chiamo Moggi e la trattativa la faccio fare a lui !
 



permalink | inviato da RISTACCI il 22/1/2008 alle 14:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
19 gennaio 2008
Anche ir gatto è doventato 'omunista !
Oggi sono andato in campagna e l'ho trovato così !



Sono andato a prendere il becchime per le galline e mi sono accorto che i topi avevano ronzicato il ballino. Sono andato da lui e n'ho detto "No mouse, no party" e lui continuava a dormì. Allora ho preso una scatoletta di kittekat, l'ho aperta e ne l'ho fatta annusà, lui se svegliato di colpo e ha cominciato a strusciassi. Io allora n'ho detto "Te devi chiappare anche i topi, è il tuo lavoro, quando vedo che fai il tù lavoro allora mangi" e ho messo la scatoletta in cima al mobile. Il gatto s'è risentito e m'ha detto "Allora chiamo i sindacati" e io "Come chiami i sindacati ?" e lui "Si chiamo i sindacati perchè il contratto è scaduto da 15 mesi, te mi fai dormi in baracca su questo divanaccio scomodo e mi dai una scatoletta ogni giorno e mezzo .... e io faccio sciopero". Allora m'ha fatto incazza e dimolto alterato gli ho detto "Ascorta bellino, il contratto dice che te devi chiappà i topi, e qui un passa settimana che trovo i ballini der granino tutti bu'ati, un sarai miha come Melampo che ti sei messo daccordo coi topi ?" e lui indignato "Come ti permetti ! io sono un gatto serio sai ! visto che la metti cosi voglio anche una compagna perchè mi sento solo !" allora mi c'ha trovato e n'ho detto "Oh bello, ma che sei come ir senatore Mele ? Vuoi compagnia ? vai a dormì con le galline, popò di vagabondo !" allora lui m'ha fatto "Miaaooo, miaoo" come dì: vaffanculo. Io mi sono incazzato a bestia, gli ho rinfacciato che l'affitto della baracca non lo paga e che il kitekatte da 150 grammi è passato a 280 grammi. Però a questo punto s'è aperto un tavolo di concertazione, perchè ripensandoci bene leticà cor mì gatto mi dispiaceva assai. Allora s'è concordato:
- orario di lavoro dalle 7 alle 19
- pausa pranzo dalle 11,30 alle 14,30
- riposo settimanale dalle 17 di sabato alle 15 di domenica
- kittekat da 280 a 350 grammi
- trombatina ogni dieci giorni con la gatta di Beppe
di contro ho ottenuto:
- aumento del 20% della produttività
- turno di guardia una tantum alle galline

Sabato prossimo c'ho il rinnovo der contratto der cane.
Speriamo che le galline un se ne accorgano sennò chiamano epifani.
      
Il gatto di casa è autonomo mi fa la fattura e sono a posto con tutti.




permalink | inviato da RISTACCI il 19/1/2008 alle 22:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

shipshop@tele2.it

"Chi va per mare è un uomo fortunato,
perchè sa capire il vento"

         






























IL CANNOCCHIALE